CON(SENSO)wine consulenza vitivinicola senza solfiti per vino biologico

Sclavia

PAPPALARDOA volte l’amore per la terra fa giri lunghissimi, per poi tornare a sè. Succede spesso, in particolare in viticoltura. E’ la storia di Andrea Granito, medico osteopata, e degli amici/soci che col tempo hanno abbracciato questa forte passione.

“Sognavo di tornare alla terra in cui ero cresciuto, guidare un calesse come mio nonno e vendemmiare con tutta la famiglia”. Ecco perchè nel 2003 acquista un pezzo di terra a Liberi, nel Volturno, comune che rientra nella giovane DOP Casavecchia di Pontelatone.

La scommessa è ricaduta, difatti, sulle due antiche perle ampelografiche della zona: il Casavecchia ed il Pallagrello.

Da queste storiche varietà, Sclavia (antico nome del comune di Liberi) ottiene i suoi vini. Nel 2013 prende vita la collaborazione con il viti-enologo Sergio Pappalardo, per la consapevolezza che un vino non è soltanto “enologia”, ma attenzione rigorosa della salute e del benessere dei vigneti.

Un’attenzione che si traduce anche nel desiderio di essere più sostenibili nell’intera gestione aziendale.